tarocchi online

Re di Spade nei Tarocchi

Significato della carta del Re di Spade

Tarocchi on line.eu

Re di Spade nei Tarocchi

Un uomo con una scintillante corona in testa impugna una spada: è il Re di Spade dei Tarocchi. Il suo sguardo è autorevole, quasi arrogante. Il suo volto è austero, non lascia trasparire nessuna emozione. Il trono è ricco di immagini, di putti, di sculture. Il cielo è chiaro, ma solo nella sua parte superiore, nella parte bassa invece sono presenti delle nuvole che lasciano presagire l’inizio di un temporale. Questo divario fa ben emergere il contrasto tra la chiarezza mentale e il rigore del Re da una parte, e le conseguenze negative a cui questa rigidità può condurre dall’altra. Gli alberi ritratti nella carta del Re di Spade degli Arcani Minori dei Tarocchi sullo sfondo appaiono immobili: essi sono il simbolo della rigidità e dell’aspetto severo del re.

Significato al dritto

La carta del Re di Spade dei Tarocchi è la testimonianza pura della forza dell’intelletto e dell’autorità. Il consultante può trovarsi nella necessità di sfruttare al meglio il suo talento, la sua integrità morale, la sua esperienza, la sua capacità di utilizzare il suo giudizio e di esercitare il dominio. Questa carta ci invita ad usare il nostro intelletto per dimostrare i nostri talenti e, così, avere successo. Nel pieno rispetto di regole, leggi e agendo con la massima diplomazia, il Re di Spade dei Tarocchi presagisce un momento in cui è necessario mettere da parte le emozioni.

Questo Arcano ci incoraggia ad usare, piuttosto, la logica e l’intelletto. Sarà proprio quest’ultimo a fornirci il supporto necessario ad affrontare le nuove sfide della vita, con rigore e facendo leva sulle conoscenze specialistiche maturate nel tempo. Il Re di Spade ci invita dunque a fare tesoro della nostra maturità per far fronte ai cambiamenti e alle circostanze particolari che potrebbero verificarsi, anche a breve. Non c’è spazio per le emozioni, non c’è spazio per i sentimentalismi: un po’ come in tutte le carte della simbologia delle Spade, non c’è spazio per gli affetti, per la passione e per la famiglia.



domanda gratis
Cartomanzia a basso costo - cartomanziatrina.com

 

Il significato al rovescio

La carta del Re di Spade al rovescio si fa portavoce dell’insuccesso che può celarsi dietro la volontà di utilizzare la forza e l’autorità, nel tentativo di dominare sugli altri. Nella sua posizione rovesciata essa rappresenta la capacità della persuasione, in particolare, mediante il linguaggio. Questa carta presagisce incomprensioni derivanti, probabilmente, dall’utilizzo tagliente delle parole. Forse, anche senza volerlo, saremo severi nei modi o così spietati da voler raggiungere gli interessi anche a costo di calpestare gli altri.

Il Re di Spade rovesciato può anche riflettere, all’opposto, una mancanza di risolutezza, una indecisione e una debolezza così forti da permettere agli altri di prevaricare su di noi. Questa possibilità può portare a danni molto gravi: un uomo potrà prendere il nostro ruolo di marito o di padre, al lavoro potremmo rischiare di farci prevaricare da un collega o da un nuovo arrivato. Questa perdita di ruolo presagita dalla carta del Re di Spade degli Arcani Minori potrebbe anche derivare dalla mancanza di chiarezza mentale circa le opportune scelte da fare.

Tipicamente, il Re è in genere un uomo molto astuto e razionale che usa al massimo la sua intelligenza per prendere decisioni critiche: tuttavia, questa carta, rovesciata, indica un incrinarsi di questa capacità, la quale viene completamente destituita da debolezza ed inconcludenza. Non resta dunque che sfruttare al meglio la nostra razionalità, onde perdere di vista gli obiettivi che da sempre ci siamo proposti di raggiungere nella vita. Abbiamo integrità morale e saggezza a sufficienza per farlo…diversamente, vivremo un’esistenza fatta di conflitti ed incomprensioni, perdendo di vista le nostre priorità.